Black Friday posticipato con sconti al 70% 💥 Hai bisogno di aiuto per ordinare? Chiamaci al 0758860110 ☎️ Sconti validi ancora per: Approfittane ora

 

Parasonnie: cosa sono e da cosa dipendono

 

Donna parasonnie

 

 

Le parasonnie rappresentano eventi o esperienze inusuali associate al sonno. Queste possono manifestarsi in modo inaspettato e ripetuto, compromettendo in grandi dosi la qualità del sonno. Le parassonie possono essere raggruppate in due categorie: parasonnie da movimento oculare rapido (REM) e parasonnie da movimento oculare non rapido (NREM). I sogni si realizzano durante il sonno REM (Rapid Eye Movement) e durante questa fase, gli occhi si muovono molto rapidamente da un lato all'altro. L’insorgere di disturbi in fase REM può compromettere considerevolmente l’attività cerebrale creando uno squilibrio psico-fisico, tanto da dover ricorrere alla clinica del sonno.

 

Parasonnie: cosa e quali sono

 

Le due categorie di parassonie (REM e non REM) si verificano in fasi diverse del proprio ciclo naturale del sonno. Per capire bene di cosa si tratta, è fondamentale comprendere in primis come si svolgono le fasi del sonno. Infatti durante la notte, in un lasso di tempo pari a 90 minuti, il cervello esegue lo stesso ciclo da quattro a cinque volte.

 

Le fasi del sonno possono essere suddivise in:

 

  • sonno leggero;
  • profondo;
  • REM;

 

Il primo stadio fa riferimento al momento in cui ci si addormenta, ma è comunque facile svegliarsi, per questo è meno probabile che si verifichino parasonnie durante questa fase. Cosa che invece accade nel sonno profondo e REM. In particolare durante quest’ultimo si è maggiormente esposti a manifestare disturbi legati al sonno, come ad esempio i cosiddetti disturbi comportamentali del sonno REM.

 

Cause delle parasonnie

 

Le parassonie che si verificano durante il sonno profondo come ad esempio attacchi di panico o insonnia, possono essere legate ad un disagio psicologico che il soggetto sta vivendo oppure ad un ambiente non confortevole. Infatti per riuscire a prevenire e combattere efficacemente i disturbi del sonno, oltre ad intervenire con medicinali e trattamenti naturali che favoriscono il ciclo naturale del sonno, è fondamentale capire come arredare la camera da letto. Infatti un luogo accogliente e protetto aiuta molto a conciliare il sonno, come anche un buon materasso.

 

Per quanto riguarda invece le parasonnie non REM queste si verificano perché la parte del proprio cervello connessa alla fuga e alla paura si attiva, mentre le parti del cervello che si occupano di pianificazione, contesto sociale e pensiero logico sono profondamente addormentate. Inoltre accade spesso che quando gli adulti sono privati del sonno sperimentano di conseguenza un sonno più profondo dopo tante ore di veglia, il che si traduce in una maggiore probabilità di parasonnie non REM. I fattori che influiscono considerevolmente sull’insorgere di disturbi legati al sonno, sono:

 

  • rumori esterni o interni alla stanza;
  • russare;
  • ansia - una causa abbastanza comune;
  • assunzione di farmaci che influenzano il sonno;
  • aver consumato alcol prima di dormire;
  • dormire su un cattivo materasso che non impedisce di assumere posizioni sbagliate.

 

È importante sottolineare anche che il sonno REM può essere associato a un'altra condizione neurologica, ovvero al Parkinson. Questo in quanto le malattie neurologiche che provocano la degenerazione di parti del cervello possono incidere sui meccanismi che mantengono il corpo "paralizzato" durante il sonno onirico.

 

Le parasonnie: dormire meglio anche grazie a un materasso di qualità

 

Acquistare un materasso di qualità è il primo passo verso la risoluzione delle parasonnie, soprattutto dell’insonnia. In particolare il materasso memory foam Emma One e il materasso memory foam Emma Original rappresentano due soluzioni ideali per prevenire e combattere diverse parasonnie. Infatti grazie alla schiuma viscoelastica altamente adattiva sono in grado di modellarsi perfettamente sulle forme del proprio corpo, consegnando una sensazione di profondo rilassamento. Grazie all’alto grado di traspirazione del rivestimento esterno, entrambi i materassi mantengono una temperatura ideale, impedendo un’eccessiva sudorazione soprattutto durante la stagione estiva. La schiuma Airgocell in particolare svolge il compito di regolare il clima del sonno.

 

Per coloro che invece necessitano non solo di un materasso in memory ma anche di un valido sostegno per la schiena, si consiglia il materasso a molle insacchettate. Questo modello infatti è in grado di allineare la colonna vertebrale offrendo il massimo del sostegno, senza ridurre in alcun modo l’elevato grado di comfort.

 

Leggi anche

Qualità del sonno: quanto e come materasso e cuscino la influenzano

Jet lag: rimedi per superarlo e tornare a dormire bene

Scegliere il materasso perfetto per un sonno notturno sano

Durata materassi: resistenza al tempo e all’usura

Schiuma airgocell, Memory foam e poliuretano espanso: ecco com’è fatto un materasso

Misure materassi: ecco come scegliere quella corretta

Materasso zone differenziate: per un sostegno corretto del corpo

Materasso sottovuoto

 

100 notti di prova 100 notti di prova
Consegna & reso gratuiti Consegna & reso gratuiti
10 anni di garanzia 10 anni di garanzia

I prodotti Emma

 Prodotti Emma

I prodotti Emma

La nostra missione è creare dei prodotti adatti alle tue esigenze. Comodo e resistente, il materasso Emma ti accompagna quotidianamente per garantirti il miglior sonno. Cosa aspetti? Assicurati il meglio per il tuo riposo con Emma!

Approfitta delle nostre offerte
Come mi disiscrivo?

Puoi disiscriverti in qualsiasi momento cliccando sull'opzione 'Disiscriviti alla newsletter' quando fai l'accesso al tuo account cliente. In caso in cui non abbia un account con noi, puoi disiscriverti cliccando sul link 'disiscriviti' in fondo alla newsletter.

Pin rotate icon

Sembra che tu stia cercando di visitare il sito Emma dall'estero

Vai a 

In alternativa, puoi scegliere il sito web del tuo paese dalla lista sottostante: