L'autunno è iniziato 🍁 Non perderti i nostri sconti fino al 70%! Validi ancora per: Approfittane ora

 

Sonniferi naturali e consigli per un buon sonno

 

Donna con tazza sul balcone

 

 

In molti hanno difficoltà ad addormentarsi. Per riuscire nell’impresa è possibile fare affidamento sui sonniferi naturali. Valeriana, luppolo, melissa, mandorla, questi sono solo alcuni dei sonniferi che è possibile prendere in considerazione, salutari e privi di controindicazioni. Ovviamente i sonniferi naturali non sono l’unica cosa che è possibile fare per un ottenere buon sonno. Ad esempio, è possibile sostituire il vecchio materasso. Scegliere il materasso consente infatti di stare comodi per tutta la notte, evitare dolori, supportare la colonna al meglio, così da non incorrere in risvegli che possono disturbare il sonno. Andiamo insieme a scoprire allora sia i sonniferi naturali che come scegliere un materasso di qualità per la propria camera da letto.

 

Sonniferi naturali: riposare bene senza effetti collaterali

 

La qualità del sonno è fondamentale per la salute del corpo e della mente. Ma quando possiamo davvero parlare di un sonno di qualità? Quando tutte le fasi del sonno sono rispettate. Affinché il sonno infatti sia davvero ristoratore è necessario passare dalla fase NRem, composta da 4 stadi ben definiti, alla fase Rem. Se questo ciclo non si conclude, il sonno non riuscirà a portare i benefici sperati. I sonniferi naturali possono essere utili, soprattutto per la prima fase, la fase NRem. Consentono infatti di riuscire ad addormentarsi in poco tempo e senza difficoltà. Andiamo insieme a scoprire alcuni dei sonniferi naturali in assoluto più diffusi ed efficaci.

 

Radice di valeriana

 

La radice di valeriana contiene valepotriati e lignani. Si tratta di sostanze che riescono ad aumentare in modo netto il rilascio di neurotrasmettitori inibitori, con effetto rilassante sull’organismo. Proprio per questo motivo è una valida scelta per conciliare il sonno. Attenzione, la valeriana non ha un effetto immediato. Solo dopo un paio di settimane è possibile iniziare a notare i suoi effetti soporiferi. Chi decide di utilizzarla per conciliare il sonno deve quindi cercare di essere costante nella sua assunzione e di avere un po’ di pazienza.

 

Luppolo

 

I componenti dell’estratto di luppolo sono eccellenti per chi desidera un sonnifero naturale davvero efficace. Sì, perché si legano ai recettori della melatonina. Il processo di addormentamento risulta quindi semplice e molto veloce. È anche possibile utilizzare il luppolo essiccato, da inserire in un sacchetto di stoffa e da tenere sotto al cuscino. Certo, in questo caso non si ottiene un effetto soporifero. Sembra però che sia in questo modo possibile ottenere un’azione calmante.

 

Melissa

 

La melissa agisce sul sistema nervoso, favorendo un intenso senso di rilassamento e di calma. Proprio per questo motivo è un valido aiuto all’addormentamento. Non solo. Molte persone non riescono ad addormentarsi con facilità a causa di problemi digestivi. La melissa può essere di aiuto. Agisce infatti anche sull’apparato gastro-intestinale. Aiuta infatti la digestione, migliora la motilità dell’intestino, contribuisce all’eliminazione dei gas che possono risultare davvero fastidiosi.

 

Latte e miele

 

Nel latte sono presenti molte sostanze con effetto calmante. Sono sostanze che permettono di ottenere una sensazione di rilassamento e che mettono a tacere sia il nervosismo che l’eccessiva eccitazione. Non solo, sono presenti anche le casomorfine. Si tratta di una classe di peptidi che stimolano i recettori oppioidi favorendo così il riposo.

 

Un bel bicchiere di latte sembra quindi essere la scelta ideale per conciliare il sonno, meglio se con un cucchiaino di miele. Sì, perché gli zuccheri semplici, in piccola quantità ovviamente, fanno salire il livello di serotonina. Ecco che un’intensa sensazione di calma prende il sopravvento. Ovviamente il latte prima di andare a dormire dovrebbe essere bevuto caldo oppure tiepido. Le bevande calde in generale infatti hanno un effetto rilassante.

 

Mandorla

 

Non tutti sanno che anche il consumo di alcune tipologie di frutta secca è indicato per riposare bene, le mandorle in primis dato che sono ricche di magnesio. Stando ad alcuni studi scientifici sembra infatti che la mancanza di magnesio possa essere annoverata tra le cause dei disturbi del sonno. Non solo, il magnesio contiene anche vitamina B2 che permette di superare il mal di testa in modo piuttosto semplice.

 

Lavanda

 

I fiori di lavanda possono essere utilizzati per preparare un infuso da bere caldo prima di andare a dormire. Si tratta di una bevanda con una buona azione calmante, che può quindi aiutare nella fase di addormentamento. Non solo, sembra che questa bevanda abbia anche una buona azione ansiolitica. Si tratta di una valida scelta quindi per tutti coloro che soffrono di stress e ansia. A dire la verità anche il profumo della lavanda riesce a conciliare nella maggior parte delle persone una sensazione di intenso rilassamento. Il consiglio quindi è quello di mettere un sacchetto con fiori di lavanda sotto al cuscino. In alternativa è possibile spruzzare una goccia di olio di lavanda

 

Qualità del sonno: i materassi che fanno la differenza

 

Sì, i sonniferi naturali sono una valida scelta per riuscire a prendere sonno in modo semplice. Come abbiamo inizialmente affermato però sono molti altri gli accorgimenti che è possibile far scendere in gioco per riuscire nell’impresa. Tra questi ricordiamo l’attività sportiva, una sana alimentazione, una routine quotidiana serale che preveda di andare a dormire sempre alla stessa ora e di non usare device tecnologici. Ricordiamo infine anche la scelta del materasso. Emma Materasso è senza alcuna dubbio uno dei marchi migliori. Offre materassi che fanno la differenza, di altissima qualità. Andiamo insieme a scoprire alcune delle loro più importanti caratteristiche.

 

Materasso memory foam Emma One

 

Il materasso memory foam Emma One è composto da tre strati e ha uno spessore di appena 18 cm, in modo da poter garantire un sostegno rigido. È ergonomico, in possesso di 7 zone a portanza differenziata, capace quindi di garantire una postura corretta qualunque sia la posizione che si desidera assumere durante il riposo. Inoltre è in possesso di un rivestimento fibra climatizzata, che permette di ottenere traspirabilità. I tre strati di materiale adattativo sono:

 

  • Airgocell® con elasticità puntuale
  • Memory foam viscoelastico adattivo
  • Materiale HRX a portanza differenziata

 

Materasso memory foam Emma Original

 

La composizione del materasso memory foam Emma Original è esattamente la stessa del modello Emma One. La differenza sta nello spessore dei vari strati, di conseguenza nello spessore stesso del materasso. Si tratta di un materasso infatti da ben 25 cm. Risulta meno rigido, più morbido e avvolgente, la scelta ideale per tutti coloro che vogliono poter ottenere il massimo comfort possibile e sentirsi come dei veri e propri re durante il riposo notturno.

 

Materasso a molle insacchettate Emma Hybrid Premium

 

Da poco arrivato sul mercato, il materasso a molle insacchettate Emma Hybrid Premium ha già destato molto interesse. Anche in questo caso sono presenti 3 strati di memory foam e 7 zone di supporto. La differenza sta nel fatto che tra il secondo e il terzo strato di memory è presente uno strato con molle insacchettate per assicurare un sostegno eccellente, un’ottimale ammortizzazione, una diminuzione della pressione. Le molle sono bobine d'acciaio di alta qualità, progettate per non andare incontro a deformazione nel corso del tempo, resistenti e durevoli. Non solo, le molle sono in possesso della tecnologia AeroFlex<, per garantire ventilazione e traspirabilità.

 

Leggi anche

La sindrome delle gambe senza riposo: cos’è e come prevenirla

Qualità del sonno: quanto e come materasso e cuscino la influenzano

Materasso di qualità: le caratteristiche che lo rendono tale

Scegliere il materasso perfetto per un sonno notturno sano

Durata materassi: resistenza al tempo e all’usura

Schiuma airgocell, Memory foam e poliuretano espanso: ecco com’è fatto un materasso

Misure materassi: ecco come scegliere quella corretta

Materasso zone differenziate: per un sostegno corretto del corpo

 

100 notti di prova 100 notti di prova
Consegna & reso gratuiti Consegna & reso gratuiti
10 anni di garanzia 10 anni di garanzia

I prodotti Emma

 Prodotti Emma

I prodotti Emma

La nostra missione è creare dei prodotti adatti alle tue esigenze. Comodo e resistente, il materasso Emma ti accompagna quotidianamente per garantirti il miglior sonno. Cosa aspetti? Assicurati il meglio per il tuo riposo con Emma!

Approfitta delle nostre offerte
Come mi disiscrivo?

Puoi disiscriverti in qualsiasi momento cliccando sull'opzione 'Disiscriviti alla newsletter' quando fai l'accesso al tuo account cliente. In caso in cui non abbia un account con noi, puoi disiscriverti cliccando sul link 'disiscriviti' in fondo alla newsletter.

Pin rotate icon

Sembra che tu stia cercando di visitare il sito Emma dall'estero

Vai a 

In alternativa, puoi scegliere il sito web del tuo paese dalla lista sottostante: