• Consegna e reso gratuiti
  • 100 notti di prova
  • 10 anni di garanzia

Quante calorie si perdono dormendo

Verena

Scritto da: Chiara

Pubblicato in: 6/9/23

Modificato il: 7/6/23

quante calorie si perdono dormendo

E se ti dicessimo che dormendo potresti anche riuscire a dimagrire? Aspetta, tra poco vedremo se questo è un falso mito o una realtà, anche se sono moltissimi ad affermarlo e probabilmente qualcosa di vero c’è realmente.


Gli specialisti che hanno avanzato delle ipotesi su questo hanno però evidenziato alcuni fattori che devono essere rispettati per fare in modo che durante il riposo si possa bruciare un gran numero di calorie. Un processo questo, che avviene semplicemente perchè durante il riposo, il corpo continua comunque a lavorare e per questo motivo che una certa quantità di calorie viene comunque consumata anche durante le ore notturne.


Importante è però comprendere come dormire bene e quindi mantenere una buona qualità del sonno. In tale processo sarà indispensabile scegliere un materasso di ottima fattura come il materasso Emma One e non solo.


Dormire e dimagrire: mito o verità?


Ma quindi dormire fa dimagrire? Poter abbinare l’attività migliore che si possa compiere (il dormire), con il desiderio di dimagrire (comune a molti). Un vero e proprio sogno vero? Forse sì, ma forse qualche speranza c’è veramente. Ma quante ore bisogna dormire.


Ci si sono soffermati moltissimi esperti e sono concordi nel dire che si dovrebbe dormire almeno 8 ore per notte, anche se per alcuni sarebbe già sufficiente riuscire a dormirne 6, figuriamoci 8. Ma non dormire abbastanza fa ingrassare, figurarsi si possa far dimagrire.


Riuscire a dormire per un certo numero di ore consecutive, sembra permette al corpo e alla mente di recuperare dallo stress quotidiano. Perchè questo è un tempo che si destina a una serie di attività che il corpo compie in completa autonomia.


Per riposare 8 ore si dovrebbero seguire alcuni semplici consigli, come il non consumare pasti pesanti alla sera, andare a dormire e risvegliarsi più o meno sempre alla stessa ora, non utilizzare dispositivi elettronici prima di andare a dormire e non svolgere attività fisica a ridosso del momento di andare a letto.


Quante calorie si perdono dormendo


Insomma, adesso dire che si può dimagrire dormendo, forse è un po’ eccessivo. Si potrebbe però affermare che si consumano delle calorie mentre si riposa e che soprattutto dormire abbastanza evita che si ingrassi. Un corpo che non riposa richiede maggiore energia e questo porta a mangiare di più. Un circolo vizioso senza via di uscita.


In ogni caso, alcuni studi hanno evidenziato come in un riposo medio di 8 ore a notte, si riescono a consumare circa 50 kcal all’ora, quindi si arriva a toccare quota 400 in un’intera notte. Si tratta di calorie che si consumano di notte e che dipendono anche dalla massa muscolare del soggetto.


Infatti è opportuno sottolineare come, coloro che hanno una maggiore massa muscolare sono portati a consumare più calorie, essendo energia che consumano proprio i muscoli.


Dormire bene: il segreto è un buon materasso e una dieta equilibrata


Come riuscire a dormire? Seguendo alcuno semplicissimi consigli. Il sonno deve essere favorito e se per qualsiasi motivo non si riesce a riposare bene o a sufficienza, è importante riuscire a conciliare il sonno, al bisogno, anche assumendo degli integratori o dei prodotti specifici.


Inoltre si consiglia di condurre una vita che sia regolare e ben organizzata che permetta di andare a dormire e di svegliarsi sempre alla stessa ora, sì, proprio come per i bambini. Una questione di abitudine, che però fa bene al corpo.


Ma ciò che realmente favorisce il buon riposo è la scelta di un buon materasso e una dieta equilibrata. Mangiare bene vuol dire dormire bene. Evitare pasti troppo calorici la sera, permette di riposare al meglio. Per quello che invece riguarda i materassi, si consiglia di scegliere tra quelli che sono i migliori prodotti proposti dal mercato.


Ci si dovrebbe affidare a degli specialisti che siano in grado di offrire dei prodotti veramente di qualità e durevoli. Ne sono un valido esempio i materassi creati da Emma, azienda leader per quello che riguarda il riposo, che propone il suo materasso memory foam Emma Original e il materasso a molle insacchettate Emma Hybrid.


Essi insieme a una serie di prodotti pensati in maniera specifica per il buon riposo e per il benessere mentre si riposa.