Saldi di fine primavera 🌼 Sconti fino al 60%! Validi per: Approfittane ora

 

Come pulire il materasso: step e regole da seguire per non sbagliare

 

Come pulire il materasso

 

 

Oggi affrontiamo un argomento caro a molti: come pulire il materasso. Questo prodotto è un caposaldo della vita di tutti. È stato appurato che un terzo delle nostre vite le passiamo a letto. Questo significa che il materasso riveste un ruolo primario e deve quindi essere manutenuto e pulito regolarmente. Lo sporco forse non è visibile ad occhio nudo, ma questo non significa che non ci sia. Vogliamo quindi indicarvi qualche consiglio e gli step da seguire per mantenere in ordine e pulito il materasso di casa.

 

Come pulire il materasso: la manutenzione ordinaria

 

Chi desidera conoscere i passaggi su come pulire il materasso lo fa per riuscire ad eliminare polvere, batteri, allergeni, muffe e cattivi odori. Un prodotto pulito è un prodotto sano e sicuro. Un materasso manutenuto regolarmente è un materasso che non presenta macchie, cimici dei letti, acari della polvere e odori cattivi.

 

È molto importante che il materasso venga pulito regolarmente. Per farlo bastano pochi e semplici step da seguire puntualmente, lavare spesso la biancheria da letto e magari acquistare anche un coprirete.

 

Come pulire il materasso step by step

 

Come anticipato, i passaggi su come pulire un materasso sono davvero semplici da seguire. Vediamoli uno per uno.

 

La prima cosa da fare è rimuovere la biancheria da letto e gli oggetti decorativi, come ad esempio i cuscini. Lenzuola, coperte, piumini e federe devono essere lavate. Rimosso tutto quanto, la biancheria va messa nel cesto della lavanderia in attesa di una lavatrice ad hoc. Oltre alle lenzuola e alle coperte, devono essere rimosse anche l’eventuale coprimaterasso, se presente, e i sacchi interni dei cuscini. Il letto va “smontato” in ogni sua singola componente e tutto andrà lavato accuratamente.

 

La biancheria da letto va lavata con prodotti delicati, stando attenti alle temperature indicate dai produttori sulle varie etichette. Utilizzando prodotti specifici e le temperature di lavaggio corrette è possibile arrivare a rimuovere ogni acaro della polvere e tutti i batteri che si annidano nelle trame dei tessuti.

 

Il materasso, privato di qualunque accessorio, deve poi essere lasciato un po’ all’aria, in un luogo asciutto e ventilato. L’esposizione all’aria aperta permette ad eventuali liquidi assorbiti dal materasso di asciugare evaporando. Anche l’umidità, eventualmente intrappolata nel materasso, tenderà in questo modo ad essere eliminata. Durante l’estate basta lasciare aperta la finestra di camera. Non bisogna mai esporre il materasso al sole.

 

Prevenire è la scelta migliore di sempre

 

Che si tratti di un Emma Original, piuttosto che un Emma One, o ancora un Emma Hybrid, i materassi vanno regolarmente puliti. Pensare regolarmente alla pulizia del prodotto aumenta sensibilmente la durata materassi e la loro resistenza nel tempo. È anche vero che, cambiando e lavando regolarmente la biancheria da letto, è possibile diminuire il numero di volte in cui è necessario esporre il materasso all’aria aperta.

 

In ogni caso, come sempre, giocare d’anticipo è la cosa migliore da fare. Anche quando si tratta degli step da seguire su come pulire un materasso. Anzitutto acquistare un materasso di qualità semplifica molto la vita quotidiana, perché un prodotto di alto livello tende a sporcarsi meno, a non incamerare eccessiva umidità e a durare di più nel tempo. Oltretutto, comprando un materasso antiacaro e antibatterico si è meno esposti al rischio di accogliere queste due specifiche categorie patogene che portano immancabilmente a malattie e problemi di varia natura. Il materiale migliore rimane sempre e comunque il memory foam.

 

Tra le prevenzioni da utilizzare per favorire una pulizia attenta e costante c’è anche quella di acquistare e usare un coprimaterasso di qualità. Meglio evitare prodotti economici e preferire quelli di ottima qualità, possibilmente impermeabili. È questo il caso del Coprimaterasso Protettivo Emma, traspirante, ipoallergenico e resistente all'acqua.

 

I prodotti da utilizzare

 

I prodotti migliori restano sempre quelli indicati direttamente dal produttore. Sull’etichetta di ogni materasso sono infatti indicati i prodotti da usare e quelli da evitare. Esistono prodotti specifici a seconda del materiale di cui è fatto il materasso. È importante usare prodotti di qualità, non dannosi per la salute e che siano in grado di rispettare tutte le caratteristiche sanitarie necessarie. È altresì indispensabile seguire le indicazioni in etichetta alla perfezione. Usare il prodotto giusto, ma nel modo sbagliato, può avere effetti dannosi per il materasso stesso, ma anche e soprattutto per la salute delle persone.

 

Scegliere materassi sfoderabili e lavabili: ecco perché è importante

 

Un articolo su come pulire il materasso ci sembrava doveroso. È necessaria però una premessa a quanto detto finora. Inutile saper pulire per bene un prodotto se non si acquista un materasso di qualità. Quindi prima di tutto la qualità, certificata e attestata, proprio come accade per i prodotti a marchio Emma. Dopodiché è importante anche considerare diverse altre caratteristiche. Un materasso sfoderabile e lavabile è sicuramente la scelta migliore per assicurarsi una pulizia impeccabile e molto più facile e rapida. Grazie alla possibilità di rimuovere la fodera, magari semplicemente con l’ausilio di una zip, le operazioni necessarie per un’ottima pulizia scorreranno molto più velocemente. Quindi si impiegherà molto meno tempo per pulire il materasso e per rimontarlo e il lavoro peserà molto meno, anche se deve essere ripetuto a distanza di poco tempo.

 

Leggi anche

Dispositivo medico detraibile: come portare l’acquisto del materasso in detrazione

Materasso di qualità: le caratteristiche che lo rendono tale

Scegliere il materasso perfetto per un sonno notturno sano

Durata materassi: resistenza al tempo e all’usura

Schiuma airgocell, Memory foam e poliuretano espanso: ecco com’è fatto un materasso

Misure materassi: ecco come scegliere quella corretta

Materasso zone differenziate: per un sostegno corretto del corpo

Materasso sottovuoto

 

100 notti di prova 100 notti di prova
Consegna & reso gratuiti Consegna & reso gratuiti
10 anni di garanzia 10 anni di garanzia

I prodotti Emma

 Prodotti Emma

I prodotti Emma

La nostra missione è creare dei prodotti adatti alle tue esigenze. Comodo e resistente, il materasso Emma ti accompagna quotidianamente per garantirti il miglior sonno. Cosa aspetti? Assicurati il meglio per il tuo riposo con Emma!

Approfitta delle nostre offerte
Come mi disiscrivo?

Puoi disiscriverti in qualsiasi momento cliccando sull'opzione 'Disiscriviti alla newsletter' quando fai l'accesso al tuo account cliente. In caso in cui non abbia un account con noi, puoi disiscriverti cliccando sul link 'disiscriviti' in fondo alla newsletter.

Pin rotate icon

Sembra che tu stia cercando di visitare il sito Emma dall'estero

Vai a 

In alternativa, puoi scegliere il sito web del tuo paese dalla lista sottostante: