Pulizia materasso

La pulizia del materasso è importante, anche perché trascorriamo a letto molte ore della nostra vita. Eppure molte persone non hanno idea di come prendersi cura del materasso al meglio. Ecco alcuni utili consigli per una pulizia del materasso impeccabile e per evitare di incorrere in reazioni allergiche di ogni genere.

Pulire materasso, come fare in poche semplici mosse

È importante prima di tutto prestare attenzione alla stanza in cui il materasso viene inserito. Deve trattarsi di una stanza che viene pulita periodicamente, in modo intenso. Così si ha la possibilità di limitare l’accumulo di polvere e sporcizia sul materasso stesso. Inoltre deve trattarsi di una stanza dove il tasso di umidità viene mantenuto basso. L’umidità è da considerarsi come un nemico infatti per i materassi. Affinché il materasso resti pulito, è bene arieggiare la stanza spesso. Se possibile, sarebbe bene posizionare il materasso all’aria aperta almeno una volta a settimana. Meglio ancora se a diretto contatto con i raggi del sole.

Durante gli anni ‘80 si pensava che tutti i materassi piuttosto rigidi fossero ortopedici. Con il passare del tempo, le ricerche hanno dimostrato che non è affatto così. Anzi, è stato dimostrato che un materasso troppo rigido non è la scelta ideale. Per dirsi ortopedico, un materasso deve essere ergonomico. Deve adattarsi in modo graduale alla conformazione del corpo. Deve garantire un sostegno maggiore alle zone che ne hanno più bisogno, spalle e bacino. È importante ricordare che i migliori materassi ortopedici sono dispositivi medici.

In caso di macchie ostinate, è bene utilizzare un detergente a secco. Attenzione, deve trattarsi di un detergente appositamente formulato e di alta qualità. Per il suo utilizzo, è necessario seguire tutte le indicazioni fornite dal produttore. Solitamente questi detergenti permettono di eliminare anche la muffa, i batteri, la pelle morta e gli acari. Molto utile anche l’utilizzo dell’aspirapolvere per una corretta pulizia del materasso. Passando l’aspirapolvere almeno una volta a settimana, si evita che questa possa accumularsi. Se si è in possesso di una scopa a vapore o simili, tanto meglio. Il vapore infatti permette di pulire e igienizzare il materasso. Il 99% dei batteri può essere in questo modo eliminato, così come i cattivi odori.

Anche la scelta del materasso ha un peso importante

Seguendo le indicazioni precedenti, è semplice riuscire a tenere il proprio materasso pulito in modo impeccabile. Non tutti si rendono conto però di quanto sia importante anche la scelta del materasso. Sono infatti disponibili in commercio materassi che evitano l’accumulo di polvere e sporcizia. Sono quindi materassi che restano puliti più a lungo. Sono anche più semplici da pulire proprio perchè non si sporcano in modo eccessivo. Dato che tengono alla larga la polvere, evitano il proliferare degli acari. Possono quindi essere considerati anche ipoallergenici, adatti a chi soffre di allergie e a chi vuole prevenirle. si differenziano per spessore e rigidità. Emma Original ha uno spessore di 25 cm. Emma One invece di 18 cm. Il primo è più morbido e avvolgente, mentre il secondo ha una maggiore rigidità. Sono entrambi una valida scelta, entrambi dispositivi medici. Sono ortopedici ed ergonomici. La scelta dell'uno piuttosto che dell’altro, dipende quindi solo dal proprio gusto personale.

Tra i materassi migliori da questo punto di vista, il materasso memory foam Emma Original. Questo è un materasso composto da tre strati. Lo strato inferiore offre un valido supporto ortopedico in modo che la colonna vertebrale resti sempre in una corretta posizione. Lo strato intermedio, in memory foam adattativo, permette una distribuzione omogenea del peso del corpo. Non si va in questo modo a gravare sulle articolazioni. Non si vengono a creare zone di pressione. Il corpo insomma è sostenuto in modo impeccabile.

Materasso poliestere e memory foam o a molle?

La domanda sorge spontanea. Sino a qualche anno fa infatti i materassi a molle erano considerati i migliori materassi ortopedici. Stiamo parlando dei materassi a molle indipendenti, insacchettate una ad una. Erano considerati ortopedici in quanto capaci di offrire un sostegno differenziato per ogni parte del corpo. Con il passare del tempo ci si è resi conto che non offrivano però performance elevatissime. Bastava un piccolo movimento del corpo e non riuscivano più ad offrire il giusto sostegno. Non si adattavano infatti alla nuova posizione. I materassi in memory si adattano ad ogni posizione e ad ogni movimento. Tornano inoltre sempre alla loro conformazione iniziale e sono indeformabili. I materassi in memory foam sono quindi la scelta migliore che sia possibile fare.

Il terzo ed ultimo strato, quello superiore, è realizzato con un materiale a cellule aperte brevettato da Emma. Dato che le cellule sono aperte, ecco che è possibile favorire la massima circolazione dell’aria. Se l’aria può circolare si ha il beneficio di non sudare mai in modo eccessivo. Il calore del corpo infatti viene dissipato adeguatamente e la pelle resta sempre fresca e asciutta. Non si tratta però soltanto di questo. Se l’aria circola, ecco che polvere, acari, batteri, sporcizia, peli non si accumulano. Le stesse indicazioni valgono anche per il materasso memory foam Emma One. È un modello molto simile, composto dagli stessi tre strati. Gli stati sono però più sottili, per un materasso che ha uno spessore totale di appena 18 cm e che risulta piuttosto rigido.

Un altro materasso ottimale è il materasso a molle insacchettate Emma Hybrid. Questo modello è composto dagli stessi strati sopra menzionati, a cui si aggiunge uno strato centrale di molle insacchettate. Le molle indipendenti di cui è composto il materasso reagiscono ai movimenti del corpo di chi ci dorme in modo millimetrico, per un supporto ottimale. Sono inoltre realizzate con tecnologia AeroFlex. Questa innovativa tecnologia, combinata con il materiale Airgocell a cellule aperte, conferisce al materasso una traspirabilità ancor più elevata. Ciò permette quindi di evitare una sudorazione eccessiva durante la notte. Non solo, un materasso con un ottimale flusso d’aria permette di tenere alla larga acari della polvere e batteri. Ecco che il materasso sarà più igienico e facile da pulire.

Pulire materasso, ancora più semplice grazie ai rivestimenti esterni

I materassi Emma hanno un altro asso nella manica, sono infatti in possesso di un rivestimento esterno. Il rivestimento esterno protegge ulteriormente il materasso da sporcizia e polvere, favorendo allo stesso tempo la massima traspirabilità possibile. Il bello è che il rivestimento è sfoderabile. È quindi possibile toglierlo con semplicità e lavarlo. Il lavaggio può avere luogo direttamente in lavatrice. In questo modo è possibile eliminare ogni traccia di sporcizia e igienizzare. Con un rivestimento esterno di così alta qualità, riuscire a portare avanti una pulizia del materasso eccellente è davvero semplice.

La vendita materassi Emma ha luogo direttamente online. Il bello è che sono materassi che possono essere provati per ben 100 notti. È facile dopo questo lasso di tempo rendersi conto se la loro pulizia è semplice e se effettivamente mantengono le promesse fatte. Online è anche possibile acquistare separatamente il coprimaterasso. Vale la pena acquistarlo se si desidera rendere ancora più semplice la pulizia del materasso. Oltre a garantire traspirabilità e proteggere il materasso da polvere e sporcizia, questo coprimaterasso Emma è impermeabile. Grazie a questo coprimaterasso, il materasso non può danneggiarsi o macchiarsi a causa di cibi o liquidi che dovessero versarsi inavvertitamente. Acqua, caffè, bibite, latte, niente può intaccare il materasso. Si tratta di una valida scelta anche se in casa ci sono bambini piccoli oppure animali domestici.

Pulire materasso e cuscini in modo adeguato: qualche piccolo suggerimento

Il coprimaterasso Emma è un accessorio di alta qualità che vale la pena prendere in considerazione. Anche i cuscini Emma sono altrettanto validi. Ne esistono due versioni. I cuscini memory foam offrono un sostegno eccellente al collo. Impossibile incorrere in dolori e problemi di postura. Sono realizzati a tre strati rimovibili. È quindi possibile personalizzare il cuscino in base alle proprie esigenze. È possibile personalizzarlo soprattutto in base alla posizione prediletta per il riposo notturno. I cuscini in memory foam evitano l’accumulo di acari e batteri, proprio per questo motivo sono semplici da pulire.

Anche il cuscino materasso Emma con imbottitura in microfibra è una valida scelta. Anche in questo caso il sostegno offerto al collo è eccellente. È traspirabile inoltre e ipoallergenico. Il bello è che questo cuscino può essere lavato in lavatrice, davvero semplice da tenere pulito e igienizzare.

Riposa meglio.
Prova Emma!

Emma Original Matratze
Come mi disiscrivo?

Puoi disiscriverti in qualsiasi momento cliccando sull'opzione 'Disiscriviti alla newsletter' quando fai l'accesso al tuo account cliente. In caso in cui non abbia un account con noi, puoi disiscriverti cliccando sul link 'disiscriviti' in fondo alla newsletter.

Pin rotate icon

Sembra che tu stia cercando di visitare il sito Emma dall'estero

Vai a 

In alternativa, puoi scegliere il sito web del tuo paese dalla lista sottostante: