Prodotto in Germania

Cosa significa "Made in Germany"?

La dicitura "Made in Germany", ovvero “Prodotto in Germania”, indica l’origine geografica del prodotto. In questo caso, vengono registrati e contrassegnati solo i prodotti e i servizi realizzati in interamente all’interno del territorio della Germania. Questa indicazione è stata introdotta per la prima volta in Gran Bretagna nel XIX secolo; già allora, la gente voleva proteggersi da beni di scarsa qualità o "a buon mercato" provenienti da altri paesi, e specificare l'origine esclusiva delle merci, giustificando così il suo prezzo più elevato. Molti consumatori considerano tuttora questa indicazione come un riferimento e spesso come una garanzia di qualità del prodotto e trasparenza dell'azienda. Fino al 2013 l'indicazione della fonte poteva essere fornita su base volontaria nell'UE in modo che alcuni prodotti, anche se venivano solo assemblati in Germania ma fabbricati per la maggior parte all'estero, potessero essere comunque definiti "made in Germany". Dal 2013 in poi i produttori e gli importatori sono tenuti a indicare specificatamente la provenienza della loro merce e a rispettare le norme doganali dell'UE.

Un po' di storia..

Tutto è iniziato prima del 19 ° secolo, a causa dei beni qualitativamente scadenti, provenienti dalla Germania. Il 23 agosto 1887 la legge britannica sui "marchi di fabbrica" è fu approvata; è sulla base di questa legge che i prodotti da allora dovevano essere identificati con il luogo di fabbricazione. Visto che all'epoca in Gran Bretagna si producevano coltelli di più alta qualità rispetto a quelli prodotti in Germania, venne impedita a quest’ultima la possibilità d’esportazione. Questo fece sí che ci fosse una regolamentazione degli standard tedeschi, fino a farli diventare così qualitativamente elevati da rendere la dicitura “Prodotto in Germania” una delle migliori garanzie per la buona manifattura del prodotto. L'indicazione non era più solamente un'avvertenza, ma un'indicazione di ottima qualità per il cliente. Questa è stata una delle ragioni che ha portato al boom economico tedesco alla fine del 19° e all'inizio del 20 ° secolo.

Sin dagli anni 80 si definivano ortopedici tutti i materassi con un elevato grado di rigidità, credendo erroneamente che un materasso duro fosse la soluzione migliore per i dolori lombari. Con gli anni e l’avanzare delle ricerche, si è scoperto che la parola “ortopedico” non é in alcun modo associata al fattore durezza, in quanto scegliere un materasso troppo duro non favorirebbe il corretto sostegno delle zone di pressione, costrincendo la naturale curvatura della spina dorsale in una posizione scorretta. In realtà, i materassi ortopedici fanno riferimento all’ergonomicità; ciò significa che quando il soggetto si distende sul materasso avviene un adattamento graduale alle curve del suo corpo, rispettando le zone che necessitano di più sostegno, come la zona delle spalle e del bacino. Nella scelta di un nuovo materasso, è importante verificare che sia un dispositivo medico antidecubito, quindi un prodotto ortopedico ed ergonomico, pensato per il benessere e la salute di chi ne usufruisce.

Chi può utilizzare la dicitura "Prodotto in Germania"?

Vi sono sempre stati alcuni casi in cui delle merci sono state identificate con la dicitura "Made in Germany", ma che non sono state prodotte esclusivamente in Germania. Oggi un prodotto può essere qualificato come "made in Germany" se il servizio fornito da cui dipende la sua qualità decisiva si è svolto in Germania. Tuttavia, non è detto che tutte le parti o i processi di produzione siano stati creati o svolti in territorio tedesco. I materassi Emma invece sono interamente prodotti e stoccati in Germania, nella regione di Vestfalia. Il concetto del materasso Emma è stato realizzato da medie imprese artigiane con una lunga esperienza nella produzione di materassi con grande accuratezza, per garantire la futura soddisfazione per i propri clienti.

SCOPRI DI PIÙ SUL MATERASSO EMMA

Come mi disiscrivo?

Puoi disiscriverti in qualsiasi momento cliccando sull'opzione 'Disiscriviti alla newsletter' quando fai l'accesso al tuo account cliente. In caso in cui non abbia un account con noi, puoi disiscriverti cliccando sul link 'disiscriviti' in fondo alla newsletter.

Per offrirti la migliore esperienza di acquisto sul nostro sito, usiamo dei cookies, compresi cookies di terze parti che aderiscono strettamente alle nostre norme sulla privacy. Continuando a navigare, accetti l'uso dei nostri cookies. Scopri di più o modifica le tue preferenze qui.

Accetto